2015 – Sabato 29 Agosto

“Giovanni Block pesca nel suo serbatoio di idee musicali con vivacità e naturalezza, offrendo contemporaneamente indicazioni di possibile civile convivenza. Napoli smette i consunti abiti del folclore reiterato per offrire differenti e meno collaudate indicazioni musicali, nonché una ferma e coraggiosa testimonianza di educazione civica”.